La terapia TRT per Acufeni

La terapia TRT per Acufeni

acufeni-terapia-trt

La TRT (tinnitus retraing therapy) consiste in una metodologia utilizzata per il trattamento degli acufeni.
Questo metodo consiste nell’utilizzo simultaneo di un generatore di rumore e una terapia riabilitativa (denominata counselling). Il TRT richiede la collaborazione di un audioprotesista e di uno specialista otorinolaringoiatra.
Le esperienze cliniche hanno evidenziato l’elevata efficacia della metodica che ha di fatto guadagnato una rapida diffusione nella maggior parte dei paesi occidentali.
Indipendentemente dalla causa degli acufeni, tutti i pazienti possono essere sottoposti al TRT.
Il generatore di suono viene utilizzato solo per un periodo limitato di tempo.
IL metodo TRT si è manifestato particolarmente efficace anche nel trattamento della iperacusia (incrementata sensibilità ai suoni) che nel 40% dei casi è associata agli acufeni.
Da sottolineare che la terapia non può recare alcun danno al paziente e si è dimostrata efficace nell’80% dei casi trattati.
Dal punto di vista psicoacustico non vi è alcun cambiamento delle caratteristiche degli acufeni prima e dopo la cura, ciò che viene effettivamente modificato è la reazione negativa associata alla percezione dell’acufene.
Al termine del trattamento dunque, il paziente non avvertirà più l’acufene come sintomo estremamente debilitante imparando peraltro a controllare le componenti emozionali ad esso associate, fino a ridurre drasticamente l’impatto emotivo complessivo che era causa della dimensione invalidante.

Pubblicato in Area Scientifica | Tags: