Ipoacusia Neurosensoriale

Ipoacusia Neurosensoriale

ipoacusia-neurosensoriale-apparecchi-acustici

L’ipoacusia neurosensoriale coinvolge il meccanismo sensorio della coclea e/o delle vie nervose.
Si tratta di un tipo di ipoacusia, causata dal deteriorarsi delle cellule ciliate presenti nella coclea, da fattori quali l’invecchiamento e/o l’eccessiva esposizone al rumore.Le cause dell’ipoacusia neurosensoriale possono essere anche genetiche, oppure dovute a lesioni della testa, tumori, malattie o alcuni tipi di farmaci particolarmente aggressivi.
Ipoacusie di questo tipo solo raramente possono trarre giovamento da un intervento medico, ma gli apparecchi acustici sono in grado di dare un aiuto concreto.
La tipologia più comune di ipoacusia neurosensoriale prende il nome anche presbiacusia ovvero ipoacusia indotta dall’invecchiamento.
Il deterioramento graduale delle cellule ciliale è un processo inevitabile causato dall’avanzare dell’età. Il grado di deterioramento delle cellule ciliate varia a seconda del soggetto. Alcuni avvertono una notevole diminuzione di sensibilità intorno ai cinquant’anni, mentre altri arrivano fino agli ottanta anni senza neppure accorgersene.
I problemi connessi alla presbiacusia possono essere sensibilmente ridotti grazie all’utilizzo degli apparecchi acustici.

Pubblicato in Area Scientifica