Combattere i danni all’udito con le vitamine

Combattere i danni all’udito con le vitamine

01-sordita-vitamine-ricerca

I danni uditivi causati da forti rumori o dall’invecchiamento, potrebbero avere i minuti contati. E’ quello che rivela una ricerca americana potrebbe portare allo sviluppo di una pillola multivitaminica in grado di limitarne i danni.Il primo passo verso la pillola salva-udito è stato compiuto grazie a due studi presentati durante l’annuale congresso dell’Association for Research in Otolaryngology.
Nel primo le cavie sono state esposte a ben quattro ore di rumore equivalente a quello di un concerto rock (110 decibel); nel secondo alcuni topi hanno dovuto sentire un singolo acutissimo rumore.
In entrambi gli esperimenti un supplemento di sostanze antiossidanti somministrate alle cavie (parliamo di beta carotene, vitamine C ed E) e magnesio ha prevenuto i danni, sia temporanei che permanenti, all’udito.
Debara Tucci, professoressa del Duke University Medical Center e uno degli autori degli studi, ha affermato: “Questa scoperta è molto incoraggiante. Probabilmente renderà possibile trovare una soluzione per diminuire i danni permanenti all’udito”.
Ora la ricerca della pillola salva-udito è passata allo stadio successivo e si stanno sperimentando gli effetti del cocktail multivitaminico sull’uomo: in particolare sui soggetti che ascoltano spesso musica ad alto volume e sui militari esposti a violente esplosioni.

Pubblicato in Area Scientifica