Suoni e pensieri: intervenire subito e correggere il disturbo

02-screening-nascita-sordita

Lo screening alla nascita per sordità consiste in un test di prevenzione che consente di individuare possibili problematiche future riguardanti l’udito in un neonato. Più specificatamente serve ad identificare

Pubblicato in Area Scientifica

01-calo-udito-deficit-cognitivo

Qualunque sia il motivo del circolo vizioso che può instaurarsi tra orecchio e cervello (vedi articolo del 10 dicembre) resta il fatto certo che, un deficit uditivo lieve, moderato o grave aumenta, rispettivamente, di 2, 3 e 5 volte la probabilità di deterioramento cognitivo.

Pubblicato in Area Scientifica

01-calo-udito-deficit-cognitivo

In un articolo pubblicato nella nostra area scientifica, di qualche settimana fa, abbiamo introdotto il discorso riguardante la relazione tra il calo dell’udito e il declino cognitivo.

Pubblicato in Area Scientifica

02-intervento-otosclesrosi

Pur essendo molto delicato, l’intervento chirurgico per otosclerosi non richiede tempi di recupero lunghi. Per ciò che concerne,

Pubblicato in Area Scientifica

01-diagnosi-otosclesrosi

I due esami principali sono per arrivare a diagnosticare l’otosclerosi sono, l’esame audiometrico tonale e quello impedenzometrico.

Pubblicato in Area Scientifica

02-cause-sintomi-otosclerosi

L’otosclerosi è una patologia a carico della staffa, ovvero uno dei tre piccoli ossicini situati nell’orecchio medio.  Come conseguenza della crescita

Pubblicato in Area Scientifica

01-calo-udito-deficit-cognitivo

Il pensiero comune è quello di credere che il cervello lavori a compartimenti stagno e che ogni zona lavori indipendentemente dall’altra.  In realtà le funzioni cerebrali sono molto

Pubblicato in Area Scientifica

02-domande-sordita-abruzzo-pescara Quando ci si rende conto di avere un calo di udito cosa bisogna fare e a chi rivolgersi? Occorre in tal caso valutare se il disturbo uditivo è di tipo trasmissivo (ovvero a carico degli ossicini),

Pubblicato in Area Scientifica

Un italiano su 5 soffre di qualche forma di sordità. Si tratta di un disturbo dunque abbastanza frequente, soprattutto

Pubblicato in Area Scientifica

otite-media-catarrale-cause

L’otite media catarrale è conseguenza della presenza di batteri o virus, che dalla gola o dal naso penetrano all’interno

Pubblicato in Area Scientifica