L’acufene da stress

L’acufene da stress

01-acufene-stress

Stress e ansia possono rivelarsi la causa principale dell’acufene.  Si tratta un disturbo uditivo che può colpire una od entrambe le orecchie. Questo disagio è caratterizzato da un ronzio che può variare per durata ed intensità e anche se non esiste una fonte esterna di rumore, la persona colpita lo percepisce come tale.
L’origine dell’acufene da stress potrebbe derivare dal cervello grazie all’aumento della produzione di glutammato, un neurotrasmettitore che consente di creare legami tra un neurone e l’altro. Quando viene prodotto un eccesso di glutammato, arriva un numero elevato di segnali eccitatori ai neuroni provocando danni a diverse zone cerebrali, tra le quali anche quella che comprende il nervo acustico, generando così l’acufene.
Attualmente non esistono cure specifiche per questo disturbo, tuttavia esistono terapie che consentono di alleviarne gli effetti agevolando così la gestione dell’acufene da stress.
Alcuni centri acustici sono specializzati in terapie per alleviare l’acufene. La principale terapia viene chiamata TRT (tinnitus retraining therapy). Questa terapia riabilitativa avviene tramite un generatore di rumore e richiede la collaborazione di uno specialista otorinolaringoiatra e di un audioprotesista.
Se l’acufene condiziona anche la tua capacità uditiva, prenota un controllo in uno dei nostri centri.

Pubblicato in Area Scientifica