I benefici del massaggio auricolare

I benefici del massaggio auricolare

01-massaggio-auricolare

Il massaggio auricolare è un ottimo metodo per riattivare la microcircolazione e ossigenare i muscoli del viso, del collo e della testa. Questa terapia è in grado di stimolare il linfodrenaggio e a eliminare i liquidi in eccesso, alleggerendo oltre tutto le borse sotto gli occhi.
Non solo ma questa tipologia di massaggio, apporta energia al cervello, aumentando la concentrazione e alleviando il mal di testa e gli acufeni.
Nella medicina orientale, la parte più esterna dell’orecchio è considerata come un microsistema che rappresenta l’intero corpo, di conseguenza, il massaggio di questi punti può produrre benefici terapeutici nelle aree corrispondenti.
Ma come si pratica il massaggio auricolare?
Usando il pollice e l’indice, il massaggio inizia partendo dai lobi e prosegue su tutto il padiglione auricolare con movimenti circolari, dall’alto verso il basso e viceversa.
Il movimento dovrà essere lento, ma allo stesso tempo vigoroso, deciso ed efficace.
Dopo qualche minuto, prima di terminare, occorre tirare delicatamente i lobi verso il basso, tutto l’orecchio verso l’alto e poi lateralmente. Si può praticare questo massaggio in qualsiasi momento della giornata, anche se è consigliabile farlo la sera.

Di seguito riportamo una serie di suggerimenti per poter ottenere il massimo beneficio da questo massaggio:
–    Rimuovere tutti gli orecchini prima del massaggio.
–    Eseguirlo su entrambe le orecchie contemporaneamente
–    Bere acqua dopo il massaggio per scovare le tossine rilasciate
–    Utilizzare una piccola quantità di olio delicato per massaggi

Pubblicato in Area Scientifica