Cinque consigli per proteggere l’udito d’estate

Cinque consigli per proteggere l’udito d’estate

01-consigli udito estate

Per evitare di incorrere a problemi di udito in età precoce, è necessario seguire alcuni consigli che potrebbero rivelarsi davvero utili in vista dell’estate.

Evita di rimanere per molto tempo in luoghi dove la musica è riprodotta a livelli elevati
L’ascolto della musica a volumi troppo elevati, per un intervallo di tempo lungo, può portare un calo uditivo. Utilizza degli otoprotettori per ovattare i rumori molesti o prenditi una pausa di 15 minuti per ogni ora di permanenza.

Proteggi le orecchie dall’acqua
Prima di fare un tuffo in acqua, è consigliato l’utilizzo di otoprotettori, perché l’acqua potrebbe stagnarsi nel condotto uditivo e provocare infezioni e cali uditivi temporanei.

Attenzione agli sbalzi di pressione quando viaggi
Che tu prenda un treno ad alta velocità o un aereo, non fa differenza, entrambi i mezzi di trasporto citati potrebbero causare una sensazione di ovattamento auricolare, acufeni o addirittura la perforazione del timpano.

Mangia sano
Attenzione a ciò che mangi! Purtroppo si sa, in estate tutti tendiamo a mangiare qualcosa in più, soprattutto quando siamo in vacanza. Cerca di evitare i cibi ad alto contenuto di sodio e zuccheri lavorati.

Fai attività fisica
È vero, in estate è davvero dura allenarsi, il caldo certamente non ci agevola, ma non dobbiamo scoraggiarci. Facendo attività fisica in maniera costante, potremmo migliorare la circolazione, l’udito e la nostra forma!

Pubblicato in Area Scientifica