Sintomi, diagnosi e terapia del neurinoma acustico

Sintomi, diagnosi e terapia del neurinoma acustico

neuroma-acustico

Il neurinoma acustico consiste in una forma benigna di tumore al cervello che interessa direttamente il nervo acustico manifestandosi sia sull’equilibrio che sull’udito.
Si tratta di una patologia piuttosto rara che colpisce in particolare i soggetti di sesso femminile di età compresa tra i 40 e 60 anni.

Sintomi
Il neurinoma acustico ha una crescita molto lenta ed è proprio per questo motivo che in linea generale non causa grossi problemi. I principali sintomi legati al neurinoma acustico sono:

Mal di testa;
Vertigini;
Perdita di udito;
Formicolio o dolore al viso;
Otite (raramente).
Ronzio nelle orecchie;

Tali sintomi tendono a peggiorare nel momento il cui il neurinoma cresce esercitando con le sue dimensioni, una maggior pressione sul nervo acustico o sul nervo facciale.

in tal caso si possono presnetare anhe altri sintomi come:

Intorpidimento di parti del corpo;
Atassia

Diagnosi
Non è immediato individuare la presenza del neurinoma acustico proprio perchè, come detto poc’anzi, i sintomi possono essere confusi con quelli di altre patologie. Come in tutte le malattie, la tempestività da parte dello spesialista è fondamentale affinché il tumore non si diffonda.

La diagnosi è eseguita in maniere differenti:

Test neurologico
Audiometria vocale
Risonanza magnetica
Esame audiometrico

Nel momento in cui si riscontra la presenza di un neurinoma, prima di procedere con la terapia, occorre considerare alcuni fattori importanti ovvero: le condizioni generali del paziente, la sua età e dimensione e posizione del neuroma.

La terapia

Vi sono tre tipologie di trattamento:

Chirurgia: il tumore può essere rimosso tutto o in parte chirurgicamente
L’osservazione: considerando che il tumore cresce molto lentamente, potrebbe non essere necessario intervenire subito. Per questo motivo i medici monitorano il tumore con scansioni MRI periodiche.
Radioterapia.

Pubblicato in Area Scientifica