Alcuni consigli per proteggere gli apparecchi acustici dal freddo

Alcuni consigli per proteggere gli apparecchi acustici dal freddo

apparecchi-acustici-freddo-consigli

Durante le stagione invernale è opportuno adottare alcune precauzioni per difendere il nostro organismo dalle temperature troppo basse. Allo stesso modo gli apparecchi acustici vanno protetti.Ecco alcuni semplici consigli utili da adottare per proteggere gli apparecchi acustici dalle basse temperature

1) Tenere l’apparecchio acustico lontano dall’acqua. Nonostante quelli di ultima generazione siano realizzati con materiali isolanti, è sempre meglio evitare di farli bagnare, ed evitare di riporli in luoghi umidi. Occorre adottare queste precauzioni, principalmente quando piove o magari quando si fanno sport come sci o semplicemente si va a fare una passeggiata in montagna. Per questo il consiglio che si dà solitamente, è quello di indossare una fascia o un cappello, in modo tale da non creare umidità all’interno dell’apparecchio.

2) Preservare sia gli apparecchi acustici che le batterie: l’attività degli apparecchi acustici e delle batterie può essere danneggiata dalle temperature troppo basse. Infatti quando ci si trova in luoghi dove ci sono temperature troppo rigide, si ha un abbassamento della tensione delle batterie. È sempre consigliabile quindi di proteggere sia gli apparecchi che le batterie ad una normale temperatura costante, magari intorno ai 20 gradi centigradi.

3) Lasciare sempre aperto il vano delle batterie: esistono infatti alcuni dispositivi che non sono impermeabili, dunque per evitare di far entrare gli apparecchi acustici a contatto con l’acqua e umidità, si consiglia sempre di lasciare il vano delle batterie sempre aperto in modo tale da far asciugare le parti interne degli apparecchi e dellle batteire stesse.

4) Stare sempre attenti agli sbalzi di temperatura: per proteggere gli apparecchi acustici bisogna sempre considerare gli sbalzi di temperatura, una delle caratteristiche delle stagioni invernali. Gli sbalzi di temperatura possono creare della condensa all’interno dell’apparecchio e quindi un mal funzionamento.

Pubblicato in Area Scientifica