Apparecchi acustici: ecco i loro nemici

Apparecchi acustici: ecco i loro nemici

apparecchio acustico

Quali sono i nemici degli apparecchi acustici? In generale parliamo di situazion iche sono nemiche di quasi tutti gli apparecchi elettronici più delicati: umidità, caldo, freddo.

L’umidità è senza obra di dubbio, il nemico numero principale. Qualunque sia la sua provenienza (sudore, pioggia, vapore, acqua) l’umidità può danneggiare la delicata tecnologia dei tuoi apparecchi acustici.
I fattori che possono esporre il tuo apparecchio acustico all’umidità, possono essere ad esempio una pioggia improvvisa, una sudata durante una corsa o un allenamento. In ogn icaso però è necessario, prendere sempre qualche precauzione in più anche quando non usciamo, dato che la traspirazione è un fenomeno naturale del nostro corpo che aumenta anche per una differenza di temperatura o se facciamo sforzi.
E’ pertanto consigliabile asciugare bene le orecchie e gli apparecchi prima di indossarli e di utilizzare con regolarità gli appositi prodotti di asciugatura e disidratazione.

Il caldo può danneggiare sia gli apparecchi sia le batterie. Se il caldo è afoso, con un alto tasso di umidità dell’aria, ti conviene conservare gli apparecchi in un luogo fresco e asciutto utilizzando una scatola per la disidratazione.

Riguardo il freddo c’è da dire che le basse temperature non danneggiano di per sé gli apparecchi acustici, ma le variazioni di temperatura possono creare condensa che è dannosa per gli apparecchi e le batterie.

In generale ecco un buon consiglio per la manutenzione e la pulizia degli apparecchi acustici: utilizza una scatola per la disidratazione che consente di disidratare e pulire gli apparecchi acustici (in alternativa sono disponibili anche le compresse disidratanti).
In fase di pulizia ti consigliamo inoltre di togliere sempre le batterie e lasciare aperto il vano batterie in modo da pulire e disidratare a fondo gli apparecchi e massimizzare anche le prestazioni delle batterie.

Pubblicato in Area Scientifica